iLoby: il nuovo ed innovativo Social Network ed i suoi “big” creatori

Viviamo in un mondo dove le distanze sono abbattute dal world wide web, in una realtà dove basta un click per trovare tutto quello che ci serve nella Rete, in un’era telematica dove tutti sono connessi tra loro grazie al “magico” potere della virtualità; in questo panorama di connessioni globali –circa due mesi fa – nasce un nuovo Social Network: iLoby (www.iLoby.com).

iLoby differisce dagli altri social per due caratteristiche uniche al mondo. Oltre ad esser un vero e proprio Social Network, in un unico “luogo virtuale” vengono inglobati tutti i Social e contatti delle persone (Facebook, Twitter, Google+, Skype, Linkedin, Mail, Instangram e Whatsapp). Ma la vera rivoluzione iLoby non finisce qui: infatti, è si tratta del primo social che esce dalla virtualità ed entra nella realtà delle persone; in che modo? Tramite un braccialetto provvisto di ID personale. Questo dà vita ad un innovativo spazio virtuale dove non sono presenti fake al suo interno, e che crea un vero e proprio senso di appartenenza ed esclusività nelle persone che ne fanno parte (gli iLoby_sti).

Ma chi sono le menti geniali che hanno creato – e continuano a creare – questo innovativo e rivoluzionario mezzo di comunicazione di massa? Il CEO (Chief executive officer) di iLoby è un giovane ragazzo argentino di Buenos Aires – Christian Gaston Illan – dotato di grande ingegno, ottimismo, passione e trasparenza; ad affiancarlo, poi, nelle vesti di socio, troviamo il cognato di Adriano Galliani – Radouane El Hazzazi – persona molto riservata, discreta e con gran senso dell’innovazione. Il COO (Chief Operating Officer) di iLoby, invece, è un giovane ragazzo milanese – Nadir Davide Mennuni – dotato di grandi doti in campo creativo, comunicativo ed organizzativo. La parte tecnica, infine, è affidata al giovane Gastòn Gimenez, ottimo programmatore con doti creative che ama la natura ed elogia la vita.

 

iLoby è un progetto innovativo, ambizioso ed in grado di rivoluzionare il mondo dei Social e della comunicazione; a questo punto, come sono soliti dire i creatori di iLoby: «FOLLOW THE WHITE RABBIT… FOLLOW iLoby… FOLLOW THE WAY OF FUTURE…»

 

Scrivi commento

Commenti: 0