I viaggi di Franco


I viaggi di Franco: le Langhe tra colline e tartufi

Inizia ad essere il periodo migliore per affrontare l'itinerario che vi propongo, recentemente con il mio amico Max abbiamo deciso di partire per un tour sulle colline delle Langhe piemontesi. 

Da Milano abbiamo preso l'autostrada in direzione Torino per poi seguire le indicazioni per Cuneo e Alessandria , il nostro Tour è iniziato da Casale Monferrato (uscita dell'autostrada), da lì dopo aver fatto colazione siamo entrati in direzione asti nel magnifico panorama delle Langhe e dei suoi vigneti, dopo qualche deviazione dedita alla scoperta siamo arrivati ad Alba , dove abbiamo fatto un giro della città e acquistato dei tartufi, perché io sono goloso.

leggi di più 0 Commenti

I viaggi di Franco: I passi alpini per me più suggestivi della Svizzera

Se avete voglia di immergervi tra mitici passi, laghetti alpini e meravigliose montagne allora il giro che vi descriverò adesso fa al caso vostro.

 

Da Milano prendete l'Autostrada A9 Lainate – Como Chiasso (CH) e una volta giunti in terra elvetica proseguite sull'Autostrada A2 in direzione del passo del Gottardo, a quel punto uscite a Biasca e seguite per il passo del Lucomagno (dall'autostrada vedrete se i passi sono aperti o chiusi per neve), dopo qualche km vi troverete già immersi nei tipici panorami alpini con pascoli e corsi d'acqua, con anche la temperatura che cambierà e diventerà molto gradevole.

leggi di più 0 Commenti

I viaggi di Franco: New York, la capitale delle mille specialità e delle mille scelte

Nella mia seconda avventura a New York mi sono concentrato sulle varietà di cibi che la grande mela può offrire ai suoi abitanti e turisti che ogni giorno affollano al città .

 

Ho iniziato da una delle specialità più famose a mio avviso degli stati uniti , ho visitato una tra le steack House più famose della city , sono andato da Morton's, una location molto elegante tipica di New York , ho assaggiato una buonissima bistecca fatta marinare nelle spezie per 48 ore , molto buona e saporita accompagnata da un merlot della California e un piatto di asparagi.

leggi di più 0 Commenti

I viaggi di Franco: l'avventura in Normandia

Per molti le regioni più a nord della Francia rimangono troppo lontane da raggiungere non in aereo ma secondo me si sbagliano.

Qualche tempo fa ho fatto un divertente giro sulle coste della Bretagna e della Normandia, devo dire che probabilmente ci tornerò.

Ho raggiunto le coste del Nord Francese in due tappe, partendo da Milano ho attraversato la Svizzera fino al confine con la Francia e poi con la prua verso Nord mi sono fermato per una notte a Troyes una cittadina nella Champagne, molto tipica con la particolarità che hanno le case che sembrano storte alla vista ma sono dritte dentro, amici non avevo bevuto tanto quella sera, il giorno dopo all'attacco sono arrivato alle coste nella piccola città di Ducey dove ho tenuto come base un bellissimo albergo che pensate era aggregato come struttura a un mulino a vento posto su un fiume!

 

leggi di più 0 Commenti

I viaggi di Franco: Firenze in giornata non solo per una fiorentina

Cari amici, questa volta vi porto a Firenze per una gita di un giorno, molto semplice e non impossibile ad oggi con i treni ad alta velocità non si tratta di un’utopia.
Sono partito dalla stazione Milano Centrale la mattina verso le 8 con un treno per Firenze santa Maria Novella, in poche ore calpestavo il suolo fiorentino senza troppe fatiche, devo dire che io sono anche un fanatico dei viaggi in treno li trovo molto avventurosi.
Appena arrivato a Firenze ho iniziato il mio tour per la città, ho visitato il Duomo e il palazzo della Signoria, il palazzo Pitti, visto l’ingresso degli Uffizi dove c’era una coda chilometrica, le guide mi hanno consigliato di fare il biglietto on line questo permette di saltare la maggior parte della coda.

leggi di più 1 Commenti

I viaggi di Franco: SS125 tra le curve della orientale sarda

Su consiglio del mio amico Gianni questa estate ho deciso di attraversare la costa orientale della Sardegna precisamente sulla mitica orientale sarda una strada molto affascinante nella più tradizionale e selvaggia macchia mediterranea.

 

Sono arrivato con un traghetto da Livorno a golfo aranci e da lì mi sono portato nel paese di San Teodoro a circa una quarantina di chilometri da dove ero sbarcato a bordo della mia moto.

Ho alloggiato al camping cala d'Ambra, dove ho avuto una piazzola per la tenda fronte mare. Ho visitato ovviamente la cala vicino e mi sono addentrato a piedi lungo la costa per scoprire alcune spiagge raggiungibili difficilmente in auto ma che se non siete troppo pigri raggiungerete e in ve ne pentirete.
Ho visitato anche la spiaggia della Cinta: il mare era bellissimo ma la spiaggia molto affollata.

leggi di più 0 Commenti

I viaggi di Franco: 48 volte Stelvio

L’altra mattina mi sono alzato abbastanza in orario per effettuare lo storico passo dello Stelvio, meta tanto amata da motociclisti e ciclisti. La giornata non si presentava come una delle migliori sul versante meteorologico ma si sa, se diamo ascolto sempre e solo alle previsioni non ci si sposta più.

 

Il tragitto che ho intrapreso è molto suggestivo. Sono partito dalla SS 386 e mi sono recato il sella della mia moto fino alla famosa cittadina di Bellagio. Mi sono imbarcato su un traghetto fino a Varenna, per info orari e prezzi consultate il sito della navigazione del lago di Como, il costo del biglietto è di circa 9 € scarsi per le moto di cilindrata superiore alle 250 cc. 

leggi di più 0 Commenti