I viaggi di Franco: New York, la capitale delle mille specialità e delle mille scelte

Nella mia seconda avventura a New York mi sono concentrato sulle varietà di cibi che la grande mela può offrire ai suoi abitanti e turisti che ogni giorno affollano al città .

 

Ho iniziato da una delle specialità più famose a mio avviso degli stati uniti , ho visitato una tra le steack House più famose della city , sono andato da Morton's, una location molto elegante tipica di New York , ho assaggiato una buonissima bistecca fatta marinare nelle spezie per 48 ore , molto buona e saporita accompagnata da un merlot della California e un piatto di asparagi.

Base di partenza per molte mie sperimentazioni in materia culinaria è stato il famoso Chelsea Market, qui ho provato oltre alle aragoste e alle ostriche (provate praticamente mangiandole in piedi) la cucina Thailandese, coreana, italiana, tedesca, vietnamita.

Ho provato la cucina indiana nel quartiere indiano e quella filippina nel quartiere filippino ovviamente, sono stato molto contento da tutte queste cucine che sinceramente non avevo mai provato e sopratutto solo New York a mio avviso po' offrire con così tanta vastità singola di scelta.

 

Ho provato i Food Trucks che offrono dai panini classici ai cibi messicani, greci e alla stesse aragoste.

Nella zona di Time's Square sono stato da Bubba Gump Gamberi, ristorante ispirato al celebre film di Forrest Gump a pochi metri di li ho provato gli spaghetti con polpette e vi consiglio la porzione piccola che poi tanto piccola non è per i nostri standard.

Ho provato anche alcuni fast food come KFC e tacos e devo dire che ne sono rimasto contento anche se non mi sento di consigliarli se avete tempo da dedicarvi.

Per i pub migliori che provato vi consiglio la zona di Greenwich Village ma anche Time Square.

 

Ho avuto la possibilità di trovarmi in mezzo alla tempesta chiamata Stella e aver potuto godere di una New York Coperta dalla neve e con un delle bellissime giornate successive alla tempesta, la temperatura era comunque molto bassa, diciamo che ho trovato quello che chiamano il colpo di coda dell'inverno!!

Se siete nella grande mela il 17 febbraio non perdetevi un pezzettino della parata sulla quinta strada (inizia già dal mattino) e poi tutti a bere birra in migliaia di Pub, io sono andato in uno nella zona di Wall Street e dai suoi colleghi vicini!

 

 Dopo purtroppo la mia vacanza è finita e si tocca a tutti tornare al lavoro, alla prossima!

 

Blogger: Franco Renzetti

Contatti: franco.renzetti@ilobyblog.com

Caporedattore e CMO (Chief Marketing Officer) di iLobyBlog

Scrivi commento

Commenti: 0